Via Simone Martini, 136

00142 - Roma

0690544890 - 3490501373

per info e appuntamenti

psicoattivamente@gmail.com

la mail sempre attiva

Centro di Psicologia e Psicoterapia

Aiuto, ho un esaurimento nervoso! Tutti i falsi miti sulla salute mentale

Ho un esaurimento nervoso!

Non esiste una malattia chiamata «esaurimento nervoso»: con questa espressione si caratterizzano tutta una serie di sintomi che sono riferibili ai disturbi dell’umore, come la depressione o la distimia, o ai disturbi d’ansia accomunati da uno stato di stanchezza e debolezza fisica e mentale. Tra i sintomi che possono verificarsi ci sono il senso eccessivo di fatica dopo uno sforzo mentale, le difficoltà di concentrazione, i dolori, la debolezza fisica, le difficoltà a rilassarsi, le vertigini, l’insonnia, le cefalee, l’umore irritabile.

Si stima che, in Italia, l’11,2% della popolazione soffra di depressione (con una prevalenza maggiore nelle donne) . Qualsiasi sia la causa che abbia portato al cosiddetto «esaurimento nervoso» occorre affrontare il problema consultando il proprio medico che, dopo aver valutato l’insieme dei sintomi, predispone una corretta terapia sia da un punto di vista psicologico (psicoterapia) che farmacologico (somministrazione di ansiolitici e antidepressivi sotto stretto controllo medico).

La maggior parte dei suicidi avviene senza preavviso

La maggioranza dei suicidi è preceduta da segnali di allarme che possono essere sia verbali che comportamentali. Secondo stime dell’Organizzazione Mondiale della Sanità ogni anno circa 1 milione di persone muore per suicidio nel mondo. Il fenomeno è, però, caratterizzato da un’ampia variabilità geografica e l’Italia si colloca tra i Paesi del mondo a più basso rischio di suicidio. Il genere maschile, l’età anziana, la presenza di un disturbo psichiatrico e l’abuso di sostanze, rappresentano i principali fattori di rischio nell’ideazione suicidaria (leggi tutto)

I SABATI PSICOATTIVI

CORSI DI TRAINING AUTOGENO

FORMAZIONE

× Come possiamo aiutarti?