Bambini, lo stress in gravidanza aumenta i problemi comportamentali

Bambini, lo stress in gravidanza aumenta i problemi comportamentali

problemi comportamentali dei bambini potrebbero avere inizio già nel ventre materno. A suggerirlo è una ricerca del Columbia Center for Children’s Environmental Health della Mailman School of Public Health, pubblicata su Pediatrics, secondo cui la combinazione fra lo stress cui è sottoposta la futura mamma e l’inquinamento atmosferico influenzano negativamente lo sviluppo comportamentale del nascituro.Gli autori hanno coinvolto nei loro studi 248 coppie di madri e figli, seguite dalla gravidanza a quando i bambini hanno compiuto 9 anni. La presenza di eventuali problemi comportamentali nei bambini e il livello di demoralizzazione delle madri – una misura dello stress psicologico che compromette la capacità di affrontare le situazioni stressanti – sono stati valutati attraverso questionari specifici (leggi tutto)