E TU SLEGALO SUBITO. IL TESTO DELL’APPELLO

La campagna nazionale per l’abolizione della contenzione “…e tu slegalo subito” sarà presentata ufficialmente a Roma il 21 gennaio 2016. È già possibile sottoscrivere questo Appello scrivendo a: etuslegalosubito@gmail.com La contenzione si nasconde nei luoghi della cura. Una pratica che è il terrore e l’incubo di uomini e donne, di vecchi e bambini, di tutti […]

Altruismo: un'arma contro lo stress

Come combattere lo stress della vita quotidiana? Basta essere altruisti. Non occorrono grandi gesti: è sufficiente compiere un’azione gentile nei confronti degli altri per ritrovare il benessere mentale e affrontare i problemi con uno stato d’animo positivo. Ad affermarlo, in uno studio pubblicato sulla rivista Clinical Psychological Science, sono i ricercatori della Yale University School of […]

Si può imparare l'empatia verso gli estranei

L’empatia verso gli appartenenti a un gruppo diverso dal proprio può essere appresa: bastano poche esperienze positive con membri di quel gruppo. A dimostrarlo sono stati i ricercatori dell’Università di Zurigo e dell’University College di Londra che firmano un articolo pubblicato sui “Proceedings of the National Academy of Sciences”. L’empatia, ossia la capacità di immedesimarsi nei […]

Nuovi dati sull’uso di antidepressivi in gravidanza e rischio autismo

Secondo uno studio dell’Università di Montreal pubblicato sulla rivista Jama Pediatrics assumere antidepressivi in gravidanza, soprattutto nel secondo e terzo trimestre, potrebbe raddoppiare il rischio di sviluppare un disturbo dello spettro autistico per il nascituro. Una conclusione che rischia di risultare allarmante, ma che secondo gli sperti (e a parere degli stessi autori) va presa con una grandissima prudenza […]

La depressione e gli italiani Costi sociali e sofferenza psichica

Solo un italiano su tre è consapevole di soffrire di depressione e si cura in modo adeguato. Il Servizio sanitario nazionale spende in media oltre 4 mila euro l’anno a paziente, ma questa malattia rappresenta costi sociali altissimi: infatti fa perdere una cifra pari a 4 miliardi di euro l’anno come ore di lavoro saltate. […]

Transessualismo, il difficile percorso dell’identità di genere: quando il corpo segue la psiche

Oggi la tematica “identità di genere” sembra essere ridondante. Argomento che evoca tanta sofferenza, ma altrettanta confusione; tematica trattata dai media, da noi clinici e, purtroppo, dai non addetti ai lavori, favorendo un clima di assoluta disinformazione. Con questo articolo vorrei affrontare il tema del transessualismo.   CHI È IL TRANSESSUALE Il transessuale è colui o colei, che […]

Il senso di giustizia nei bambini di culture diverse

In tutte le culture il senso dell’equità emerge spontaneamente nella prima infanzia e si sviluppa nel corso degli anni, ma si esprime in modo completo – ossia non solo con l’avversione ad avere meno degli altri, ma anche ad avere di più – solo in alcune società. A indicarlo è uno studio condotto da un […]

Le domande sull’autismo al Congresso AIRA del 3/4 dicembre 2015

Il 3 e 4 Dicembre si svolgerà al CNR di Roma il primo convegno dell’Associazione Italiana Ricerca Autismo (AIRA) che radunerà a Roma i massimi esperti della ricerca di base e clinica presenti in Italia. Ad oggi fortissima l’adesione con oltre 200 iscritti e 50 contributi scientifici di ottimo livello presentati da giovani ricercatori italiani […]

Solitudine, può accorciare la durata della vita

La solitudine potrebbe accorciare la durata della vita. L’isolamento sociale, infatti, sarebbe in grado di alterare il funzionamento del sistema immunitario, aumentando del 14{c8fd8305821bafa11d0454614117a16bc861cc0283585dd03a411eb873b58ecd} il rischio di morte prematura. È quanto emerge da uno studio pubblicato sulla rivista Pnas dai ricercatori americani dell’Università della California e dell’Università di Chicago. Secondo gli esperti, la solitudine risulta particolarmente pericolosa […]

Giornata mondiale dell'infanzia Onu. Focus su psicofarmaci e minori. Il Parlamento europeo ne chiede ritiro dal commercio

Gli antidepressivi per bambini e adolescenti sono pericolosi, stimolano tendenze suicide e non sono efficaci. In particolare, sul banco degli imputati è finita la paroxetina, molecola blockbuster che non dovrebbe essere somministrata ai minori ma che detiene comunque un record di vendite grazie alla modalità di prescrizione “off label”, ovvero al di fuori delle indicazioni […]