La capacità del cervello di compensare un deficit estremo

Un bambino sottoposto alla rimozione chirurgica dei lobi occipitale e temporale destro per una grave epilessia ha recuperato la capacità di riconoscere visi e parole anche se non ha più le regioni cerebrali che controllano queste importanti funzioni. Le scansioni di risonanza magnetica nucleare dimostrano che è l’emisfero sinistro a supplire al deficit, documentando ancora […]

La solitudine: cosa fa al tuo corpo e che effetti ha sulla salute

Nell’era dei social network, dei negozi aperti h24 e dell’intrattenimento «sempre e comunque», si sente l’esigenza di tornare a parlare di solitudine, condizione che paradossalmente sembra colpire sempre più persone. Lo facciamo con Agnese Rossi, psicoterapeuta di Humanitas Gavazzeni, Bergamo di Agnese Rossi Una, nessuna, centomila solitudini Per prima cosa, facciamo una distinzione per meglio […]

“Caro diario ti scrivo, così la scrittura mi ha aiutato a guarire”

Affrontare un periodo difficile, armandosi di carta e penna. Liberando pensieri, paure, stati d’animo. Per riscoprirsi C’È chi durante il percorso della malattia è riuscito a riscoprirsi, a ritrovarsi. Con la scrittura. Come Sonia Scarpante, che ne ha sperimentato in prima persona il potenziale terapeutico. Lei la sua battaglia contro il cancro l’ha vinta con le […]

Cos’è il senso di colpa e come gestirlo

Per i soggetti più sensibili il senso di colpa rischia di diventare un pesante fardello, per quelli più superficiali è solo un ronzio di fondo. Ma imparare a gestirlo è possibile. Erica Jong sosteneva che «le donne sono le peggiori nemiche di sé stesse. E i sensi di colpa sono il principale strumento della tortura che si autoinfliggono». […]

Dipendenza cocaina, potrebbe essere colpa dei traumi infantili

La chiave che spiega questa relazione sarebbe un’alterazione del sistema immunitario, provocata da maltrattamenti emotivi in età precoce, in grado di modificarne il funzionamento. A sostenerlo uno studio dell’Irccs Santa Lucia su persone tossicodipendenti IL SISTEMA immunitario va sul banco dei testimoni. Per uno studio – finanziato dal Ministero della Salute e appena pubblicato su Biological Psychiatry – […]

Un’infanzia difficile fa maturare più in fretta il cervello

Lo stress nella prima infanzia porta ad una più rapida maturazione di alcune regioni del cervello. Al contrario, gli eventi stressanti sperimentati durante l’adolescenza portano a una maturazione più lenta del cervello di Marta Musso Avere un’infanzia difficile e stressante farebbe maturare più in fretta il cervello dei bambini. Al contrario, invece, lo stress provato in […]

Genitori elicottero: troppe attenzioni mettono a rischio l’emotività dei figli

Secondo un nuovo studio, l’atteggiamento dei cosiddetti “genitori elicottero”, troppo protettivi con i figli, potrebbe compromettere le capacità dei bambini di gestire le emozioni, con effetti negativi anche sulle loro prestazioni scolastiche CONTROLLO e protezione. Sono queste le caratteristiche principali dei cosiddetti ‘genitori elicottero’. Un modo di dire diffuso nel mondo anglosassone per indicare i […]

Neuroni specchio, la più grande scoperta neurobiologica del ‘900 è italiana: così ci ‘donano’ la vita

La scoperta dei neuroni specchio, orgoglio tutto italiano, è considerata una delle più grandi rivoluzioni scientifiche del secolo scorso. Il loro studio sembra svelarci il segreto di tutte quelle capacità che rendono l’uomo un animale così speciale, come comunicare parlando, intuire le emozioni altrui e imparare guardando. I neuroni specchio, considerati la più grande scoperta […]

Cervello come hard disk, riscrive memoria sui brutti ricordi

Individuati i neuroni delle esperienze traumatiche (ANSA) – Il cervello funziona come un hard disk: riscrive nuovi dati sui vecchi ricordi, soprattutto quando sono brutti o traumatici. Sono stati infatti individuati i neuroni che aiutano a ‘cancellare’ i ricordi di esperienze traumatiche, liberando la mente da ansie e paure che possono provocare problemi, come il disturbo da stress […]

Dislessia: il metodo che cura il cervello

Approcci educativi intensivi e specifici non solo migliorano le performance scolastiche ma possono anche potenziare aree cerebrali legate al linguaggio e alla visione: così gli insegnanti sono come “ingegneri del cervello”. Lo studio su Nature Communications LA DISLESSIA, che consiste nel non riuscire a decodificare e a leggere un testo,  colpisce circa il 10-20{9b7ebbe658aa591946dbb21d291653d87fe0d1dac7c339067c872b0561953c40} della […]