Innamorarsi e lasciarsi online

Innamorarsi e lasciarsi online

Gentile dottoressa,

mi chiamo Giulia ho 23 anni, le scrivo in un momento in cui il mio cuore è in mille pezzi. Un anno e mezzo fa ho conosciuto un ragazzo su una chat tematica, abbiamo la stessa passione per il cinema e ci siamo cominciati a scambiare consigli e opinioni. Da subito c’è stata una forte intesa, abbiamo gusti molto simili e siamo riusciti a darci consigli sempre azzeccatissimi. Non ci siamo mai visti, lui vive negli Stati Uniti, la lontananza fisica e le questioni economiche e familiari non ci hanno permesso di incontrarci. Quello che è successo è che ci siamo innamorati, abbiamo passato l’intero anno a scriverci. Ogni momento della mia vita passato fuori dalla chat o da whatsup è stato caratterizzato da un forte senso di mancanza e ogni momento in cui parlavo con lui era come se fossi a casa, in un luogo accogliente. Ora lui non mi vuole più sentire, dice che sta troppo male a non poter vivere quotidianamente, face to face, la nostra relazione e da due settimane mi ha bloccato su tutti i social. Ho provato a scrivergli sufacebook e whatsup, ma non visualizza i miei messaggi. Ma come è possibile sentire così tanto la mancanza ed essere innamorata di una persona mai vista? Sono forse strana io?

*****

Cara Giulia,

quella che stai provando è una sofferenza purtroppo naturale. Essere lasciati implica che si attraversino alcune fasi che alla fine portano al superamento dell’evento. Proprio queste emozioni così forti e dirompenti che sta provando in questi giorni la porteranno a forgiare una nuova parte di se stessa che potrà essere integrata e la porterà a mettersi sentimentalmente di nuovo in gioco.

Le fasi che di solito si affrontano in una separazione sono cinque, non so in quale si trova in questo momento, ma leggendole probabilmente riuscirà a riconoscerla:

  1. La negazione – In questa fase ci si sente increduli rispetto a quello che si sta vivendo. L’informazione che arriva alla nostra mente è troppo grande e pesante per essere gestita immediatamente, per questo la risposta più funzionale è proprio quella della non accettazione dell’informazione e della negazione di questa.
  2. La rabbia – Piano piano la separazione inizia a divenire più reale e si può provare aggressività e rabbia verso se stessi e/o verso l’ex partner. Ci si incolpa di non essere stati all’altezza, di aver scelto la persona sbagliata o di non aver letto dei messaggi che stavano arrivando oppure si può arrivare ad incolpare l’altro di crudeltà, poca empatia etc.
  3. Il Patteggiamento – In questa fase ci si pone delle domande sui propri errori, i dubbi e il bisogno di recuperare una situazione passata divengono predominanti. Si prova in ogni modo a recuperare, chiedendo scusa, seducendo, attaccando, sperando di ritrovarsi quasi per magia nel passato.
  4. Tristezza e solitudine – Quando ci si rende conto che tutto quello che si sta facendo non funziona e che il tornare insieme è ormai una mera illusione, ci si appresta a un periodo di profonda tristezza caratterizzata da un forte senso di abbandono e solitudine. In questo momento non si ricercano più stimoli e molto spesso si arriva a una sensazione di stare toccando il fondo.
  5. Accettazione e superamento – Se si sono passate tutte le fasi precedenti, si arriva a un momento di accettazione, le lacrime e il dolore sono esauriti e piano piano si trova di nuovo l’interesse verso l’esterno e la voglia di rimettersi in gioco.

La sua storia ha una grande particolarità, quella di essere vissuta sui social, ma questo non implica che quello che lei ha provato e prova sia meno reale. Implica però che la vostra conoscenza e la vostra storia non sia stata vissuta al 100{c8fd8305821bafa11d0454614117a16bc861cc0283585dd03a411eb873b58ecd} e questo può essere una fonte di frustrazione molto grande che, come abbiamo visto, ha portato al vostro allontanamento. Leggendo la sua email, mi viene da consigliarle di porre attenzione e evitare di cadere in trappola della rete, da quello che scrive infatti tutto il resto della sua vita al di fuori della chat aveva perso valore. La vita va vissuta nella sua pienezza online, ma soprattutto sulla terra!

Anche se ora le può sembrare tutto difficile e forse anche impossibile che questa situazione migliori, le garantisco che è così che andrà! Le auguro di arrivare presto alla fase 5!

Dott.ssa Valentina Desideri

 

Pubblicato il 26 novembre 2015 su Urlowebhttp://www.urloweb.com/rubriche/categorie-rubriche/psicologicamente/7710-innamorarsi-e-lasciarsi-online