Legge Basaglia, l’utopia è realtà ma i servizi non ci sono

Legge Basaglia, l’utopia è realtà ma i servizi non ci sono LLa legge Basaglia aprì le porte dei manicomi, restituendo dignità ai malati che vi erano rinchiusi in condizioni oscene

IL 13 maggio del 1978 veniva approvata la legge n. 180, in tema di “Accertamenti e trattamenti sanitari volontari e obbligatori”. La Legge Basaglia. Che aprì le porte dei manicomi, restituendo dignità ai malati che vi erano rinchiusi in condizioni oscene. Da quel momento in avanti nessuno potè più rinchiudere una persona senza alcuna tutela di legge e senza comprovata necessità clinica (quel sistema di regole che chiamiamo Tso). A ispirare la legge fu Franco Basaglia che sparigliò tutte le carte della psichiatria togliendo dal centro la malattia e sostituendola col malato, i suoi diritti, i suoi bisogni, la sua ricchezza. (leggi tutto)